Attacco Hacker SIAE 2021: "Chiesto un riscatto, per non pubblicare dati sensibili”

attacco hacker siae

Attacco Hacker Siae fatto dal gruppo Everest (una famosa organizzazione di criminali informatici); stavolta ha investito la Siae (Società italiana degli autori ed editori).

La SIAE, ha appena confermato di aver già avvertito e denunciato l’attacco, alla polizia postale e al garante

della Privacy.

Attacco Hacker SIAE: Dati sottratti

Sono stati sottratti dai server più di 60 Gigabyte di dati sensibili di tantissimi utenti; informazioni come conti correnti, fatture, contratti di artisti e musicisti; dati

anagrafici, passaporti, documenti di pagamento.

Durante l’Attacco Hacker alcuni di questi 28 mila documenti sottratti, sono già stati pubblicati e

messi in vendita nel dark web. Si crede che gli Hacker li abbiano pubblicati per dimostrare l’attendibilità del loro furto e per la successiva richiesta del riscatto.

L’Attacco Hacker è stato scoperto ieri e le indagini della polizia postale attraverso il compartimento di Roma del Cnaipic (Centro anticrimine informatico nazionale per la protezione delle infrastrutture critiche); mirano a scovare chi sono gli autori del furto.

Ovviamente saranno contattati tutti gli interessati direttamente dalla SIAE, per essere avvertiti e messi in allerta sull’accaduto.

Richiesta di riscatto

Gli hacker hanno chiesto alla SIAE e ovviamente a tutte le vittime; di pagare un mega riscatto in Bitcoin, dal valore di 3 milioni di euro , per riavere indietro

tutti i dati sensibili degli artisti.

La SIAE però, ha deciso di non sottostare a questo ricatto; si rifiuta di pagare la somma richiesta, come ha sottolineato anche il dg Gaetano Blandini all’ANSA.

Noi di Made Web Solutions, cercheremo di tenervi

siae

aggiornati, sui possibili risvolti della vicenda e le conseguenze della decisione della SIAE.

Nel frattempo, nell’articolo dedicato: Gli attacchi informatici sono tanti, ti spieghiamo i più comuni 

Potrai informarti su cosa sono e come evitare anche tu un Attacco Hacker.

Per qualsiasi informazione  non esitare a contattarci.