SEO e Social? Qui la strategia vincente!

Seo e Social

SEO e Social? Indeciso su quale strategia scegliere?
Oggi ti spiegheremo quali sono le concrete differenze tra SEO e Social. Certamente sono tante, ma noi di Made ne abbiamo selezionate alcune tra quelle che riteniamo più importanti.

Premettendo che SEO e Social sono gli strumenti più

importanti che un brand dovrebbe assolutamente adoperare, per raggiungere il miglior risultato possibile in materia di Web e Marketing.

Ci sentiamo di dire, che ognuno di questi grandi strumenti di comunicazione abbia dei pro e dei contro.

Capite le differenze tra SEO e Social, non resta altro che metterci tutto l’impegno possibile per far si che il tuo brand o la tua attività sia vincente.

Ma facciamo un passo indietro e in primo luogo spieghiamo cosa sono SEO e Social.

Cos’è la SEO?

La S.E.O. è l’acronimo che sta per Search Engine Optimization, letteralmente “ottimizzazione per i motori di ricerca“.

Non è altro che l’insieme di tutte le strategie che mirano a portare più in alto nei risultati dei motori di ricerca il tuo sito web.

Moltissime sono le tecniche da considerare per i diversi aspetti del tuo sito.

Infatti la SEO si occupa dell’ottimizzazione del sito generale, del dominio che si sceglie, dei contenuti testuali, dell’uso dei link, tutto ciò che può essere utile al posizionamento organico; dove per organico si intende non a pagamento.

Cosa sono i Social?

Dall’inglese Social: “sociale” si riferisce a tutte quelle realtà della comunicazione e della condivisione di esperienze sul web: (Social network, Social media, ecc.).

Il termine Social è quindi un’espressione generale che unisce tutte quelle pratiche che vengono usate per condividere contenuti come immagini, audio, video e testi.

Ma quali sono le tecniche migliori per gestire la SEO?

Noi di Made lo abbiamo spiegato in particolare nell’articolo dedicato:
5-consigli-per-aumentare-le-visualizzazioni/

Fare la scelta giusta:

Non sempre fare la scelta giusta è così semplice come sembra.

Tantissime sono le differenze tra SEO e Social e non è detto che siano chiare e nette. Infatti anche se concettualmente simili, sfruttano tecniche e dinamiche completamente differenti.

Ma ora entriamo del dettaglio. Cercheremo di elencarti non solo le differenze tra SEO e Social ma anche i vantaggi e gli svantaggi sia dell’uno che dell’altro, affinché tu possa prendere la scelta più consona ai tuoi bisogni.

1-Credibilità fugace

Tra SEO e Social, possiamo affermare che I social sono sempre più famosi in tutto il mondo per:
L’essenzialità del loro utilizzo;
La facilità con cui si raggiunge una forte popolarità.

Chi naviga su Facebook, Twitter, Linkedin, Instagram e Youtube, a differenza dell’utente che naviga su Google, non lo fa per cercare di soddisfare una necessità, ma naviga senza uno scopo preciso.

Difatti gli utenti social sono definiti come pubblico freddo, cioè non ancora effettivamente interessato a nessun prodotto o servizio.

La potenza dei Social sta nel fatto che il pubblico si fidi maggiormente del tuo brand o della tua impresa e ciò ne aumenta anche la credibilità.

Ti starai chiedendo, ma tra SEO e Social chi dei due aumenta di più il concetto di fiducia?

Ti spiegheremo le tecniche più usate da entrambi.

Per esempio, uno dei metodi molto in voga tra i Social consiste nel raccontare la propria storia.

Storytelling:

Nella normalità della vita riusciresti a fidarti di una persona appena conosciuta di cui non sai nulla o quasi?

Noi Crediamo di no.

E per questo che tramite un buon storytelling potrai raccontare a chi ti cerca per la prima volta, la storia, le competenze e i valori su cui si basa la tua azienda.

In più, in certi casi, alcuni canali Social creano proprio un’esperienza anche più divertente, coinvolgente e intuitiva rispetto al sito web.

Svantaggio:

Lo svantaggio di questa tipologia di tecnica sta nel suo essere fugace.

Infatti raccontare al pubblico ciò che anima la tua azienda è fondamentale e di grande importanza.

Ma sappiamo, perché ormai dato di fatto, che il seguito dei Social possa essere influenzato da tutti i “furbi” che acquistano pacchetti di like e visualizzazioni al fine di aumentare la loro popolarità.

Pensate di fare i furbi? Ecco le conseguenze:

Tutto quello che gira intorno alla compravendita di like, visualizzazioni ecc… può portare a tante problematiche come ad esempio:
scarso aumento di engagement: è scarsamente credibile che i follower acquistati metteranno like ai tuoi nuovi video e foto.

Diminuzione nel tempo: può succedere anche che i follower che sono stati comprati smettano di seguire il tuo account.

Inoltre, devi capire che difficilmente quel tipo di pubblico sarà interessato ad acquistare i tuoi prodotti e i tuoi servizi.

2-Credibilità duratura

Sei ancora indeciso tra SEO e Social vero?

Parliamo ora della SEO. Per la SEO questo discorso fatto fin ora non vale.

Questo perché, un sito web perfettamente ottimizzato SEO non può far altro che aumentare di gran lunga la Credibilità duratura nel tempo e la fiducia che il pubblico possa avere nei confronti della tua azienda.

Infatti la SEO, limita l’opportunità di manipolare la notorietà.

Fa in modo che nelle ricerche dell’utente spuntino solo i siti web che davvero lo meritano per il loro duro lavoro e la persistenza con cui lo fanno.

In più attraverso l’ottimizzazione hai la possibilità, anche se stai lavorando con un budget minimo, di non spendere grandi cifre in campagne pubblicitarie come sicuramente fanno i tuoi competitor.

Ciò nonostante indirizzerai un traffico qualitativamente alto al tuo sito senza grosse spese.

3-L’importanza dei link

Altra grande problematica discussa tra le differenze tra SEO e Social sono l’uso appropriato dei Link.

E’ risaputo quanto questi diano importanza e facciano salire enormemente di posizione.

È quindi una delle tecniche maggiormente usate nell’ottimizzazione SEO.

Ma per i Social questo non è possibile, perché i collegamenti da essi generati sono particolari; sono link che non vengono seguiti dai motori di ricerca.

Tecnicamente infatti essi contengono un attributo definito “invisibile” inserito nel codice HTML, che indica al motore di ricerca di non valutarli come link utili.

Questo attributo si chiama nofollow.

Spesso non si può nemmeno indicizzare il loro contenuto perché alcune pagine sono totalmente chiuse ai motori di ricerca.

Questa inutilità, arriva dal dato di fatto che tutti possono registrarsi ai Social, creare dei profili e delle pagine nei quali inserire tantissimi link. Quindi, se fossero utili sarebbero forvianti per i motori di ricerca.

4-Ma i mi piace influenzano la SEO?

Ancora oggi i Migliori Marketer si domandano se c’è la possibilità che i Mi Piace di Facebook, i tweet di Twitter, di Instagram ecc. in quanto indice di gradimento possano influenzare il posizionamento SEO.

social e seo

Per rispondere a questa domanda riportiamo qui alcune frasi dette da esperti che hanno cercato di dare una risposta a questo grande quesito informatico.

Luca Bove

La risposta è SI, ma solo indirettamente. Quando in generale si comunica bene sui social si entra nella testa delle persone. E di conseguenza queste persone magari quando scriveranno qualche articolo ci citeranno o ci linkeranno.

Gianluca Fiorelli

La risposta è “no, ma allo stesso tempo sì”, ovvero i segnali sociali non influenzano in modo diretto i rankings. Il social influenza la SEO indirettamente come strumento con cui poter potenziare l’immagine e la familiarità di un brand. Le opinioni sono tante e disparate.

Come puoi notare però, sono tutti d’accordo sul fatto che tra SEO e Social, i Social non possano effettivamente influenzare il posizionamento.

Così come invece una buona SEO fatta da esperti competenti possa portarti enormi risultati in termini di posizione.

5-L’importanza tecnica delle tempistiche

Un grande pilastro tra le principali differenze tra SEO e Social, pur essendo entrambi grandi Colossi della comunicazione, sono le tempistiche.

C’è una differenza sostanziale tra questi due.

La SEO ha tempi di reazione lunghi; infatti alla domanda quanto ci vuole affinché la SEO sia efficace non c’è una risposta univoca.

L’unica affermazione vera è che dipende da tanti elementi.

Può dipendere da quanto tempo è online il tuo sito, dal dominio che scegli, dai contenuti che posti, dai link usati e da tante altre variabili, che solo un esperto SEO può garantirti.

Anche perché non tutti i siti partono dalla stessa base e molto spesso ci vogliono anni prima di costruirsi una forte credibilità.

I tempi di reazione dei Social sono più immediati. Infatti, anche se avere un grande numero di follower richiede del tempo, i contenuti, le immagini, i video ecc. sono istantanei.

I Social concedono alle aziende la possibilità di condividere istantaneamente informazioni, contenuti, blog, suggerimenti e tanto altro in modo completamente gratis. Questo perché,chiunque, senza costi aggiuntivi può crearsi dei profili Social a prescindere dalla pubblicità a pagamento che può scegliere di fare o no.

6-Costanza tra SEO e Social

Social

Il grande svantaggio della “pubblicità social”, è la COSTANZA, altro punto fermo tra le differenze tra SEO e Social.

Ciò accade perché, nel caso dei Social, ad ogni pausa, i risultati in senso di visibilità tornano velocemente ai valori iniziali.

Ciò può influenzare molto negativamente l’immagine della tua azienda.

Tutto ciò può avvenire anche per il SEO, ma non nella stessa modalità né con la stessa rapidità.

Difatti anche per il tuo sito web è importante il concetto di costanza.

Per esempio, se decidessimo di intraprendere la scrittura di un blog o la pubblicazione di articoli e d’improvviso ci fosse un’interruzione da parte tua di questo servizio, ciò potrebbe portare ad un calo di click o addirittura di vendite.

È per tutti questi motivi e tanti altri che la SEO è sempre meglio affidarla ad un esperto.

Colui che ti sappia consigliare e gestire al meglio tutti i canali possibili affinché tu abbia la migliore risposta da parte del pubblico.

Così come lo stesso puoi fare con i tuoi profili Social.

Noi di Made offriamo anche questo servizio, insieme a tanti altri.

Per qualsiasi ulteriore informazione non esitare a contattarci.